Manuscripta. A Martina Franca il festival nazionale di letteratura a fumetti

Largo ai fumetti d’autore: a Martina Franca, nel tarantino, dal 2 al 4 dicembre arriva “Manuscripta – Festival della letteratura a fumetti”, evento promosso e organizzato dal locale Presidio del libro in collaborazione con l’Associazione Terra Terra/Manufacta, la Fondazione Paolo Grassi e il Laboratorio Urbano Arte Franca.

Manuscripta - la Locandina

Manuscripta – la Locandina

Il centro storico della cittadina della valle d’Itria ospiterà grandi nomi del fumetto italiano e numerose attività adatte al pubblico di ogni età: presentazioni di libri, incontri con gli autori, mostre, seminari, workshop e proiezioni audiovisive per grandi e piccini ispirate a famosi graphic novel. Più di centocinquanta le tavole allestite in tre mostre artistiche presso l’Ospedaletto e la Fondazione Paolo Grassi: “Dal cinema al fumetto. Omaggio a Rodolfo Valentino” è la collettiva d’autore dedicata al fascino del divo del cinema muto, a cura di Alessio Fortunato; “12 scrittori a matita”, mostra personale di Piero Angelini (direttore artistico del festival assieme a Serena Dovì) dedicata a dodici tra i più grandi scrittori di sempre; “Fumetti dal presente”, collettiva sul fumetto italiano contemporaneo che raccoglie ottanta tavole disegnate da quaranta tra gli artisti più letti oggi in Italia. Tra gli ospiti l’editore Federico Zaghis che, con la sua casa editrice BeccoGiallo, sta contribuendo allo sviluppo del graphic novel in Italia, l’editore Gabriele di Fazio che, insieme a Ratigher, si occupa dell’etichetta indipendente Flag Press, e Pasquale Ruju, storico sceneggiatore di Tex, Cassidy e Dylan Dog. Sono previsti anche momenti dedicati alla formazione grazie alla realizzazione di quattro workshop a cura degli artisti Dr.Pira, Cristina Portolano, Walter Trono, Gianfranco Vitti e Gabriele Liuzzi.

Share Button