Prorogata al 8 gennaio l’apertura della mostra materana di Mario Cresci

Il manifesto della mostra

MATERA – Sarà prorogata fino al 8 gennaio prossimo la mostra di Mario Cresci “Forse fotografia. Attraverso l’umano”, inaugurata nel giugno scorso a Palazzo Lanfranchi, a Matera, e che si sarebbe dovuta concludere il 6 novembre scorso. I positivi risultati di critica e di pubblico ottenuti dalla mostra, infatti, hanno indotto la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici a prorogare l’apertura fino al termine delle prossime festività natalizie. Mercoledì prossimo, inoltre, in una conferenza stampa, sarà presentato il progetto del volume che racconterà l’intero percorso di Forse Fotografia, strutturato in tre esposizioni, a Bologna, Roma e, appunto, Matera. Il catalogo avrà il pregio di essere introdotto da un intervento di Goffredo Fofi, scrittore e critico letterario e cinematografico, fondatore e direttore della rivista culturale “Lo Straniero”.

Share Button