Dopo la Cavalleria Rusticana il sindaco di Matera chiede di stabilizzare l’Opera nei Sassi

Il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, ha inviato alla Sovrintendente del Teatro San Carlo di Napoli, Rosanna Purchia, al Direttore Paolo Pinamonti, al Direttore musicale, Juraj Valchuca, e al Regista Giorgio Barberio Corsetti, una lettera di ringraziamento a nome della città per la rappresentazione nei Sassi dell’opera di Pietro Mascagni, La Cavalleria Rusticana.

“Mentre nel lievitante silenzio dei Sassi” si legge nella lettera “si aprivano le note dell’intermezzo della Cavalleria rusticana, un corto circuito emozionale colpiva la mia mente. L’eresia spaziale di Piazza San Pietro Caveoso, ha avvolto gli inediti abitatori dell’Opera, travolti dalla musica di Pietro Mascagni. Ho vissuto l’Opera come straordinario possesso culturale grazie ad un progetto scritto con i caratteri dell’intelligenza, dell’originalità e della passione. Ho sentito il bisogno di trasferirvi la tensione dell’incontro in una notte materana sublimata dall’energia culturale del Teatro San Carlo di Napoli. Un’alleanza sovversiva e strabiliante” si conclude la lettera ” di cui sono stato sconvolto protagonista. Un’alleanza che andrebbe ripetuta e stabilizzata”.

Share Button