A Filiano, nel potentino, l’iniziativa “Caro sindaco, mi leggi una storia?”

Sabato scorso, presso la biblioteca, grande successo dell’iniziativa

Francesco Santoro ha incontrato i piccoli cittadini del territorio per trascorrere insieme un piacevole pomeriggio all’insegna della promozione della lettura con la narrazione di piccole storie animate.

“Caro Sindaco, mi leggi una storia?” è una iniziativa, parte integrante della rassegna “Favole a Merenda” promossa dalla Pro Loco di Filiano, che si propone di aumentare il numero di lettori abituali nel paese, cominciando dalla più tenera età.
Durante la presentazione dell’iniziativa, l’operatore della biblioteca Vito Sabia, ha sottolineato come “L’iniziativa è stata pensata per favorire la lettura e i rapporti fra la cittadinanza e la biblioteca comunale, ‘presidio di democrazia’ di ciascuna comunità”.

Il sindaco si è impegnato nel ruolo di lettore per i bambini con la lettura della storia “Il porcospino monello”: un invito a riflettere sull’importanza di essere amici, aiutarsi a vicenda e vivere insieme in armonia. I numerosi bambini accorsi hanno gradito con piacere e molta attenzione la scelta della favola proposta, partecipando in modo attivo e vivace. 

“Per noi” ha dichiarato il primo cittadiono “questo è una progetto strategico da attuare insieme alla Pro Loco e alla biblioteca. Un cammino teso promuovere, coltivare e far crescere il rapporto con la cultura e la lettura fra i bambini. Fare il lettore in biblioteca è un investimento sul futuro delle nuove generazioni e di tutta la comunità”.

L’iniziativa di Filiano è stata possibile anche grazie alla collaborazione delle animatrici Donatella Oppido, Francesca Pace, Carmen Viggiano, Tiziana Musceca, Claudia Carriero e Annalisa Carriero, che hanno preparato un ambiente bello e accogliente.

Share Button