Seconda edizione della “Festa Internazionale del Pane” a Miglionico(MT)

C’è un solo prodotto al mondo che riesce ad aggregare, unire ed essere sinonimo di pace: il pane.Il cibo più antico, che mai dovrebbe mancare sulle tavole di tutti gli uomini del mondo, è da due anni protagonista di una Festa all’interno della Corte del Castello del Malconsiglio a Miglionico,nel materano; “La festa Internazionale del Pane”, organizzata dall’associazione “Lievito Madre” e dal Comune di Miglionico è stata ideata dopo un’esperienza di scambio culturale che tre maestri panificatori della cittadina e una di San Costantino Albanese avvenuta nel 2014 a Betlemme, per trasmettere alle popolazioni locali il segreto dell’impasto del pane che viene consumato in occidente, ovvero il lievito madre. Due giorni, 3 e 4 settembre, di aggregazione sociale, dove i più piccoli hanno potuto mettere realmente le mani in pasta e ascoltare i racconti e le istruzioni dei maestri panificatori. Quest’anno la festa ha un significato ancora più forte dopo il terremoto del 24 Agosto che ha devastato centinaia di famiglia nel centro Italia; non è mancata naturalmente l’occasione per una raccolta fondi che i cittadini di Miglionico stanno già facendo spontaneamente da varie settimane. Un evento, quello della Festa Internazionale del Pane che vuole immolare attraverso un prodotto così semplice,la semplicità che dovrebbe animare le popolazioni di tutto il mondo e ricordare a tutti che l’uomo dopotutto può essere come il pane, può essere amore,può essere pace.

Share Button