Miglionico festeggia i Santi Patroni Pietro e Antonio da Padova

San Pietro sul Carro Trionfale di Miglionico

San Pietro sul Carro Trionfale di Miglionico

MIGLIONICO – Mentre si avvicina il giorno più lungo per Matera, un altro paese della provincia è già in festa. Miglionico celebra in queste ore la devozione ai suoi Santi Patroni, San Pietro e Sant’Antonio da Padova.

I festeggiamenti hanno inizio il giorno 28 giugno, con una giornata dedicata quasi esclusivamente alle istituzioni con un corteo cui prendono parte le autorità locali e varie personalità della politica tra cui il neo sindaco di Matera De Ruggieri, originario di Miglionico.

In Chiesa avviene la consegna da parte del Consiglio Comunale del Paese agli Apostoli, si tratta di un segno di rispetto e di buon auspicio.

Il cuore della festa è rappresentato il giorno successivo, quando mentre nella piazza centrale l’orchestra intrattiene una parte della comunità, un’altra aspetta l’uscita del Santo dalla Chiesa. La mattina la processione è dedicata a Sant’Antonio, portato in spalla per le vie del suggestivo centro storico sino in piazza Castello dove lo attende il Carro Trionfale che ospiterà la statua per portarla sino dinnanzi alla Chiesa.

Francesco Cinnella, un artista locale ha decorato il manufatto volontariamente dopo la distruzione di quello originale avvenuta a causa di un tragico incidente nel 1983.

Di sera è San Pietro ad attraversare le vie del centro storico, con i bambini che insieme al Santo prendono posto sul Carro e salutano festanti i propri genitori. Uno spettacolo musicale chiude oggi i festeggiamenti. Senza i fasti della vicina festa del “2 luglio” di Matera, quella di Miglionico è una tradizione affascinante che resta tutta da scoprire.

Servizio di Giulio Traetta

Share Button