A Matera l’ultimo appuntamento di Poesia in Azione

Mozart Gallery - Poesia in AzioneMATERA – Coinvolgere attivamente il pubblico in modo sensoriale grazie alla forza della poesia, che, da parola statica e relegata alla pagina scritta, torna a essere materia viva e calda, formidabile strumento per risvegliare parti di noi troppo spesso e da troppo tempo sopite.

Si è concluso con un doppio appuntamento alla galleria Momart ed al Centro Arti Integrate di Matera “Poesia in azione” con l’inaurazione di una mostra ed un concerto sensoriale con protagonista Silvana Kühtz, vincitrice del premio “Alfonso Gatto” per la poesia inedita con la silloge ” 30 giorni una Terra e una Casa”.

Sull’opera della Kuhtz ha preso vita il concerto con Adele Caputo e Piero Pacione; la lettura della poesia ad alta voce e il dialogo con la musica suonata dal vivo ha consentito di far emergere ciò che è di più nascosto per fondersi col mondo che l’ha generata.

Lasciandosi ispirare dalle provocazioni dei concerti di Poesia In Azione, poi, l’artista barese Marina Leo ha interpretato visivamente suoni , odori e sensazioni ed ha raccolto via via le sue opere in un Taccuino d’amore  visibile alla galleria di piazza Madonna dell’Idris, nel Sasso Caveoso.
‘Partendo dai cinque sensi – ha raccontato l’artista – e , seguendo un percorso ludico ed emozionale attraverso la parola, ha preso corpo un mondo immaginifico fatto di figure, segni, giochi cromatici, frammenti impercettibili di materia. Le figure giocano leggere tra i rossi, gli azzurri, i verdi. Palpiti di colore si mescolano alla pulsione verbale che è la poesia’ .

Share Button