Il progetto Mirabilia alla Borsa del Turismo Culturale di Perugia. Diretta su Trm network

mirabilia2 perugia

Partito da Matera, il progetto “Mirabilia” che mette in rete dieci Camere di Commercio italiane per promuovere le eccellenze paesaggistiche enogastronomiche e architettoniche dei corrispondenti 10 siti Unesco, è sbarcato oggi (1 Dicembre) a Perugia, alla Borsa Internazionale del Turismo Culturale. Alla BIT del capoluogo umbro, presente anche TRM Network, che ha seguito in diretta, stamani, su Trm H24, canale 111 del digitale terrestre e Trm Art, canale 602 in Basilicata e 638 in Puglia, e in streaming sui siti www.trmtv.it. e www.trmart.it, il convegno intitolato “Il Grand Tour contemporaneo: il viaggio come esperienza estetica e conoscitiva ma anche come motore di sviluppo di un territorio”. “Abbiamo concluso questa prima parte del progetto – ha detto Angelo Tortorelli Presidente della Camera di Commercio di Matera, capofila di Mirabilia e sono soddisfatto per il rispetto che queste persone hanno dimostrato di avere nei confronti di questo progetto”. “Ritegno che le sei città in short list per la capitale europea della cultura 2019 – ha replicato il Presidente della Camera di Commercio di Perugia, Giorgio Mencaroni, città, ricordiamo, che ha concorso per il titolo europeo – hanno cercato di produrre qualcosa durante la competizione; continuando ad aiutarci reciprocamente, insieme a Matera 2019, sarà possibile valorizzare tutto il Paese. I siti unesco – ha poi concluso sempre Mencaroni – averebbero necessità di più fondi dal Governo italiano. Basti pensare che nel nostro Paese, 50 siti Unesco usufruiscono di 1 milione e 200 mila euro, mentre, in Germania, per 40 siti Unesco si stanziano 40 milioni di euro. Nel pomeriggio, gli incontri B2B, in programma anche domani, insieme ad altre iniziative culturali e promozionali dei territori patrimonio dell’Unesco. Ai lavori, potenzialità, sviluppi e opportunità legati all’offerta turistica di qualità, Trm Network dedicherà inoltre interviste e momenti di approfondimento ad hoc.

 

Share Button