Dieta mediterranea: la prospettive per la Camera di Commercio di Matera dopo il premio dell’Academia Barilla

Il premio dell'Academia Barilla

MATERA – Uno stage formativo nei rioni Sassi per promuovere la dieta mediterranea della tradizione lucana e della provincia di Matera, in particolare, tra i nuovi cuochi e tra quanti vorranno legare questa esperienza all’offerta turistica rientrano nel percorso di collaborazione che la Camera di commercio di Matera ha avviato con “Alma”, la scuola di cucina internazionale di Colorno, in provincia di Parma. Lo ha annunciato oggi il presidente dell’Ente camerale, Angelo Tortorelli, nel corso di un incontro con i giornalisti a cui hanno partecipato anche il segretario generale Federico Sisti e Rossella Tosto, coordinatrice editoriale del progetto di ricerca sulle tradizione culinarie che ha portato la Camera di commercio ad aggiudicarsi con il dvd “Basilicata. Gente e cucina di un luogo altrove” il primo premio del concorso cinematografico “Storie di cucina 2012” indetto dall’Accademia Barilla di Parma. Una delegazione di “Alma” sarà il 21 marzo a Matera per conoscere la realtà locale e per definire i dettagli della collaborazione.