La cultura americana nei licei "Scientifico" e "Classico"

Matera. E’ stato accolto con l’inno Usa, James Rodriguez, il Console responsabile dell’ufficio Stampa e Cultura  del Consolato degli Stati Uniti d’ America a Napoli. Ad attenderlo nell’aula magna “De Fina” gli studenti del liceo Scientifico “Alighieri” e del Classico “Duni” che partecipano al programma Fulbright Eta (English Teaching Assistants). Un progetto interessante e unico nel suo genere che permette a giovani laureati degli States, con il coordinamento del Consolato Usa, di insegnare lingua e cultura americana in Italia. Per Matera, è stata scelta Lauren – Claire Kelley, vera e propria ambasciatrice degli Stati Uniti che con simpatia e professionalità  sta fornendo, agli studenti, tutti gli strumenti per  arricchire in modo diretto e vivace le  conoscenze linguistiche; un’occasione anche per approfondire tutti quegli aspetti socio – culturali che contraddistinguono l’immensa varietà degli Stati Uniti.   A beneficiare di questi programmi di scambio culturale è anche la stessa insegnate Kelley, entusiasta per l’esperienza che sta vivendo a Matera. Un progetto che va oltre l’aula, tanto che la visita del diplomatico è stata  l’occasione per illustrare il significato del Black History Month, cioè delle celebrazioni che hanno luogo nel mese di febbraio negli Stati Uniti per ricordare il contributo degli afro-americani alla cultura statunitense. Durante la mattinata di ieri, gli studenti dei due licei hanno presentato i lavori realizzati sul tema, in lingua inglese. L’integrazione tra giovani generazioni e l’internazionalizzazione dei programmi di studio non posso che dare valore aggiunto alla formazione di giovani diplomandi che presto percorreranno strade diverse alla scoperta di nuovi mondi.

 

Share Button