In due libri gli insetti e i piccoli animali della Murgia

La Murgia materana

MATERA -La “Collana Parcomurgia” si arricchisce di due nuovi volumi: “La guida agli insetti del Parco della Murgia materana”, di Eustachio Tarasco e Oreste Triggiani, e “Gli insetti e altri piccoli animali nella tradizione popolare materana”, di Giuseppe Gambetta. Le due pubblicazioni sono state presentate dal Presidente dell’Ente Parco, Roberto Cifarelli, presso i locali del circolo culturale “La Scaletta”. Tarasco e Triggiani, esperti della sezione di Entomologia e Zoologia dell’Università di Bari, mediante un lavoro cominciato nel 2004 e consistito nella collocazione di trappole luminose in prossimità di cinque biotopi del parco, hanno censito 421 specie di insetti appartenenti a 15 ordini e a 16 famiglie. Il naturalista Gambetta, premio Ambiente 2010 dell’Ente Parco, invece, ha elencato, facendo tesoro della tradizione orale, specie di insetti e piccoli animali che hanno caratterizzato la vita e l’osservazione del mondo contadino, con descrizioni colorite ed efficaci, che si rifanno a “nomignoli” assegnati agli insetti stessi dal dialetto e della cultura popolare.

Share Button