Capodanno, in Basilicata un arresto per droga e sequestrati 12 chili di botti

12 chili di fuochi d’artificio di vario genere illegalmente custoditi sono stati sequestrati a Bernalda, a casa di un 29enne, dai Carabinieri di Pisticci. L’uomo è stato denunciato.

I Carabinieri di Melfi hanno invece arrestato in flagranza di reato un 21enne di origini gambiane, accusato di spaccio di droga. E’ stato beccato mentre si aggirava tra i locali del centro storico di Rionero in Vulture. Nello zaino, aveva 80 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione, sottoposti a sequestro.

Infine, su 686 interventi dei Vigili del fuoco in tutta Italia, per la notte di Capodanno, tre sono stati quelli effettuati in Basilicata. Complessivamente il dato è in leggero aumento. L’anno scorso il numero di interventi, infatti, è stato pari a 658. Il numero maggiore, quest’anno, in Emilia Romagna, 107. Seguono Lombardia 92, Lazio 80, Campania e Puglia 61 e a scalare tutte le altre Regioni con soli 3 interventi nel nostro territorio.