Gallipoli, tredici migranti a bordo di un veliero sbarcano in Salento

Tredici migranti a bordo di un veliero sono stati intercettati stamani da una motovedetta della Guardia di Finanza al largo di Porto Selvaggio, marina di Nardò. Sono tutti giovani uomini provenienti dalla Siria, dal Pakistan, dalla Palestina e dall’Iran.
Una volta intercettato il natante è stato condotto nel porto di Gallipoli dove i migranti sono stati fatti sbarcare. In buono stato generale ma digiuni da tre giorni, sono stati assistiti e rifocillati da operatori della Croce Rossa e da medici Usmaf. Ai soccorritori hanno riferito di aver viaggiato per circa un mese attraversando Siria, Turchia e Grecia per poi arrivare sulle coste salentine. Una volta identificati verranno condotti nel centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto.

Share Button