- trmtv - https://www.trmtv.it/home -

Margherita di Savoia, resta in carcere l’omicida dell’ex marito

La donna ha confessato il delitto

Resta in carcere la donna di 48 anni di Margherita di Savoia che martedì pomeriggio ha accoltellato e ucciso l’ex marito Nicola Pizzi. È quanto stabilito dal Gip del Tribunale di Foggia al termine dell’udienza di convalida del provvedimento restrittivo. Secondo quanto riferito dai difensori, la 48enne ha risposto alle domande del giudice confermando la confessione già resa. Intanto gli avvocati fanno sapere che presenteranno nei prossimi giorni istanza per effettuare accertamenti di natura psichiatrica sulla donna che – a quanto trapela – era già sottoposta ad una cura farmacologica. I due erano separati già da sette anni. Nei giorni scorsi era arrivata la sentenza definitiva di separazione, questo aveva ulteriormente incrinato i rapporti. Martedì pomeriggio la coppia – emerge dalla ricostruzione – ha avuto un acceso diverbio a casa di lei. Lui a quel punto si sarebbe allontanato, sarebbe sceso in strada, ma percorsi pochi metri la donna lo avrebbe raggiunto alle spalle e accoltellato all’altezza della giugulare. L’uomo è deceduto a causa di una violenta emorragia.

Share Button