Foggia, incendiata l’auto di un medico legale dell’Inps

Hanno dato alle fiamme l’auto di un medico legale che presiedeva la commissione per la revisione delle invalidità civili.

E’ successo a Foggia, dove persone sconosciute hanno commesso un atto intimidatorio ai danni di un medico legale in servizio all’Inps. Lo scorso giovedì la Mercedes Glc di proprietà del professionista, parcheggiata di fronte alla sede dell’Inps di via Gramsci, ha preso fuoco. L’incendio si è esteso anche ad una seconda auto di proprietà di un infermiere dell’Inps.

Lo stesso professionista, che preferisce rimanere nell’anonimato, ha denunciato l’accaduto. Da indiscrezioni si apprende che il medico legale presiedeva in quel momento la commissione Inps di revisione degli invalidi civili.

È lo scotto da pagare per chi lavora onestamente”, queste le parole del medico.

Nel rogo, due persone sarebbero rimaste ustionate nel tentativo di domare le fiamme: una, quella più grave, è ricoverata all’ospedale di Bari.  L’evento ha determinato l’interruzione di pubblico servizio sia al medico che all’infermiere. I Vigili del fuoco e la Polizia hanno accertato la natura dolosa delle fiamme mentre ora sono in corso indagini per identificare i responsabili.

I filmati delle telecamere di sicurezza presenti nella zona del rogo, potrebbero essere di aiuto per cercare di capire meglio la dinamica.

Share Button