Operaio disperso a Taranto, Emiliano: “Sono in contatto con il ministro Di Maio”

Dopo opportune valutazioni tecniche avevamo chiesto ad ArcelorMittal di avviare un processo di decarbonizzazione dell’impianto siderurgico che è davvero molto insicuro ed obsoleto. Proprio a causa del carbone, lì vengono ancora utilizzate quelle gru che rappresentano un pericolo”. Queste le parole del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, alla luce dell’ultimo incidente avvenuto a Taranto, in cui risulta ancora disperso Cosimo Massaro, operaio 31enne. Un incidente che ricorda quello avvenuto nel 2012, in cui a perdere la vita fu Francesco Zaccaria.

Share Button