Bari, rischia di annegare in mare: salvato da un poliziotto libero dal servizio

Un 22enne ha rischiato di annegare a Bari-Santo Spirito ma è stato salvato, quand’era già privo di sensi, da un poliziotto libero dal servizio che era in spiaggia con la famiglia. È accaduto questa mattina su una spiaggia libera alla periferia nord di Bari.

Il ragazzo, attualmente ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Paolo, non è in pericolo di vita: aveva deciso di fare il bagno nonostante il mare agitato. Ad un certo punto, risucchiato dalle onde, sarebbe stato travolto dall’acqua fino a perdere i sensi. Le urla e le richieste di aiuto hanno attirato l’attenzione di un poliziotto del commissariato di Bitonto della Polizia di Stato.

L’agente si è tuffato e ha riportato a riva il ragazzo, ancora incosciente. Sul posto c’era anche un medico che ha prestato i primi soccorsi in attesa dell’arrivo del 118. I sanitari hanno rianimato il 22enne e poi lo hanno portato in ospedale.

Share Button