60enne Lucano arrestato per molestie sul treno Milano-Bari

Un 60enne lucano è stato denunciato dopo aver molestato una ragazza sul treno Milano-Bari, poco dopo Barletta, in un episodio condito da ingiurie, davanti ad altri passeggeri che hanno confermato il racconto della giovane. Agenti della Polfer sono stati avvicinati in stazione centrale a Bari dal capotreno e dalla ragazza, che ha denunciato la molestia subita in treno, descrivendo il 60enne che, sedutosi accanto a lei per approcciarla sessualmente, ha insistito tanto da costringerla a cambiare posto. L’uomo  è stato rintracciato poco dopo sullo stesso treno, ormai fermo in stazione, e ha precedenti penali per vari reati, non nuovo a comportamenti del genere. E’ così scattata la denuncia, anche dopo l’acquisizione di testimonianze di altri passeggeri che avevano assistito all’episodio. (ANSA)
Share Button