Violenza contro le donne, “importante denunciare ma serve formazione per gli operatori”

Maria Pia Vigilante (Giraffa Onlus): “Esiste una legge che dà la precedenza in tribunale a questi procedimenti ma non viene applicata”

Bandiere a mezz’asta al Comune di Bari, tante iniziative lodevoli, ma la strada da fare è ancora lunga. Il 25 novembre è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, eppure nel 2018 sono già 106 le vittime di femminicidio. Per questo è importante che le donne vittime di abusi denuncino il prima possibile, ma è fondamentale anche che la rete di aiuto, istituzionale e non, investa sulla formazione.

Share Button