Matera. Sorprese a rubare abbigliamento e bevande al centro commerciale

Nella giornata di ieri e Carabinieri della Compagnia di Matera hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera una ragazza appena diciottenne e segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Potenza, due ragazze di tredici anni, tutte del posto, ritenute responsabili di furto.

“In particolare” spiegano i militari le tre ragazze nel Centro Commerciale “Venusio”  facendo finta di osservare la merce in esposizione, hanno prelevato dalle scaffalature alcuni indumenti intimi da donna, calze sportive e bevande di vario genere, occultate poi nelle loro borse. Il personale addetto alla vigilanza – accortosi della cosa –  ha subito provveduto a richiedere l’intervento dei Carabinieri.

Giunti sul posto i Militari del Nucleo Radiomobile hanno fermato ed identificato le tre giovani, trovate in possesso della merce rubata. Tutta la refurtiva, il cui valore complessivo ammonta a circa 120 euro, è stata restituita al responsabile dell’ esercizio commerciale.

Share Button