Barile: accoltella la moglie e tenta di togliersi la vita

Potenza. Un 69enne ha accoltellato la moglie di origine nigeriana, 53 anni, con un grosso coltello da cucina, provocandole una profonda ferita al collo. È successo a Barile, piccola frazione in provincia di Potenza. La donna, sorpresa nel sonno dal marito, è riuscita ad attirare l’attenzione del figlio che è intervenuto allontanando il padre e poi ha chiamato il 118.
L’uomo, rinchiuso in una stanza, ha poi tentato il suicidio soffocandosi con un sacchetto di plastica: è stato rianimato dai soccorritori e trasportato, insieme alla moglie, all’ospedale San Carlo di Potenza. La 53enne ha una prognosi di quindici giorni mentre il marito, dimesso, è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio.