Denunciati dalla Polfer due cittadini di etnia rom

Con l’accusa, in concorso, di possesso di arnesi atti allo scasso, due cittadini di etnia rom – uno di 38 anni e l’altro di 24, entrambi con precedenti penali – sono stati denunciati da agenti della Polizia ferroviaria che li hanno controllati su un treno regionale Potenza-Taranto. Il personale di Potenza della Polfer ha anche scoperto che i due avevano un sacchetto con all’interno monete da uno e due euro per un totale di 1.158 euro. Il denaro e gli arnesi atti allo scasso sono stati sequestrati e ulteriori indagini sono in corso per accertare eventuali responsabilità dei due uomini in furti commessi nel Potentino e nelle regioni limitrofe.

Share Button