Bari, smantellato il clan Velluto: 17 arresti tra il capoluogo, Fasano e Lecce

Sequestrate due villette a Torre a Mare che facevano da deposito per il sodalizio criminale

Smantellato a Bari il clan Velluto, attivo nella zona di Carrassi-San Pasquale e vicino ai Parisi. In manette in 17

Gestivano un rilevante traffico di droga tra la Puglia e l’Albania, in accordo con altri clan del territorio e attraverso un solido radicamento nella zona del barese. Stavolta tocca non ai classici quartieri del crimine barese ma a quello “borderline” di Carrassi-San Pasquale essere protagonista di una retata delle Forze dell’Ordine: l’operazione condotta dai Carabinieri del Comando provinciale di Bari ha portato all’arresto di 17 persone, 12 in carcere e cinque ai domiciliari, riconducibili al clan Velluto, tra cui il capoclan Domenico Velluto.

Sequestrati dai militari oltre sette quintali di marijuana, insieme ad armi e munizioni e a stupefacenti di vario tipo, rinvenuti per la maggior parte in due villette del quartiere di Torre a Mare, periferia sud di Bari, da dove i criminali gestivano l’interscambio di droga con l’Albania attraverso un natante con due motori da 250 cavalli.

Share Button