Rionero in Vulture (PZ). Furto in abitazione: in manette una “vecchia conoscenza” delle forze dell’ordine

I Carabinieri della Stazione di Rionero in Vulture hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un uomo di 48 anni, già noto alle Forze dell’Ordine per i suoi numerosi precedenti di polizia.

L’uomo è accusato di aver perpetrato un furto all’interno di un’abitazione della cittadina ai piedi del Vulture. In particolare, il 48enne, introdottosi nottetempo nel perimetro di pertinenza dell’abitazione, dopo aver mandato in frantumi il finestrino dell’autovettura del proprietario di casa lì parcheggiata, si è impossessato di un borsello contenente una piccola somma di denaro e alcuni documenti personali.

I militari dell’Arma, attivatisi in seguito alla tempestiva segnalazione della vittima del furto, sono immediatamente risaliti all’identità del responsabile, che nel corso di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso dei documenti sottratti poche ore prima.

La refurtiva è stata restituita al proprietario, mentre l’uomo è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di furto in abitazione. Al riguardo, i Carabinieri ricordano che le denunce da parte della cittadinanza sono importanti per consentire alle Forze di Polizia di orientare al meglio le investigazioni ed addivenire alla compiuta identificazione degli autori.

Share Button