Parrucche e cosmetici provenienti dalla Nigeria sequestrati all’aeroporto Bari

Centocinquantadue confezioni di parrucche e 495 di cosmetici per la cura del corpo provenienti dalla Nigeria sono stati sequestrate all’aeroporto di Bari da funzionari del locale ufficio delle dogane in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza.

I prodotti erano sprovvisti del previsto nulla osta sanitario e non registrati secondo il Regolamento CE, e in alcuni casi contenenti Idrochinone, che è una sostanza vietata. Il trasgressore è stato denunciato in stato di libertà alla Procura di Bari.

Share Button