Potenza. Contrasto allo spaccio di droga in centro, tre arresti e tre denunce

A Potenza, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, nell’ambito di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato tre giovani di nazionalità nigeriana per detenzione ai fini di spaccio di circa 30 grammi di marijuana già confezionata in dosi pronte per essere immesse sul mercato.

Alle prime ore di stamane  i militari, coadiuvati da unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Tito hanno fatto irruzione all’interno di un’abitazione nei pressi di Discesa San Gerardo dove a seguito di perquisizioni personali e domiciliare, è stata rinvenuta, nella disponibilità degli arrestati, la sostanza stupefacente già confezionata per la vendita, nonché3mila euro circa in banconote di piccolo taglio, verosimilmente provento dell’attività di spaccio. La droga sul mercato avrebbe fruttato circa 400 euro. I tre sono stati condotti al carcere di Potenza. a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sempre all’interno della abitazione sono stati denunciati a piede libero altri tre nigeriani sui quali sono stati raccolti elementi indizianti tali da ritenerli responsabili di pregressa attività di spaccio.

I risultati di oggi si sommano a quelli dei giorni scorsi, in cui l’Arma aveva:
arrestato un 25enne nigeriano presso la Stazione Ferroviaria di Melfi poiché trovato in possesso di 8 ovuli di eroina per un peso complessivo di circa 100 grammi;
arrestato un 26enne nigeriano nel centro storico nell’atto di cedere 3 dosi di eroina ad un assuntore locale;
arrestato un 33enne nigeriano presso la stazione delle autolinee sita in Viale del Basento poiché trovato in possesso di gr. 600 di marijuana suddivisi in 4 involucri.

Share Button