Matera, riapre via del Corso con tre mesi d’anticipo

Michele Casino, assessore lavori pubblici

Matera. In meno di un anno e con tre mesi di anticipo sono terminati i lavori di riqualificazione di via del Corso a Matera. Lo ha reso noto l’assessore ai Lavori Pubblici Michele Casino insieme ai dirigenti comunali ed ai titolari dell’azienda Edil.Co che si è aggiudicata l’appalto per i lavori sulle strade del centro storico. Per la pavimentazione di via del Corso, dove non sono più presenti i marciapiedi come in via delle Beccherie, oltre al riutilizzo quasi totale delle chianche esistenti, c’è stata l’integrazione di nuovo materiale in pietra naturale di Trani e Apricena; sono state, inoltre, eseguite opere di urbanizzazione . L’ illuminazione è stata uniformata con quella di via Ridola. Come trattamento speciale ,per la pavimentazione scivolosa, è stata realizzata la bocciardatura delle chianche.
“La pavimentazione della zona antistante l’ex Banca d’Italia partirà il 2 gennaio e non sarà più un’area parcheggio, ma una nuova piazza del centro storico – ha detto l’assessore Casino”. “I blocchi di cemento presenti – ha precisato ancora Casino – sono stati installati perchè siamo ancora in un’area di cantiere e perchè anche in vista della festa di Capodanno renderanno più sicuro il centro storico”. “Con l’Amministrazione Comunale faremo una riflessione seria sull’utilizzo di questi spazi e su come dovrà essere fruita quest’area”.

Share Button