Bari lungomare. Ruba in un’auto, preso dai Carabinieri dopo un inseguimento sui tetti

La lunga corsa ad ostacoli di un Maresciallo dei NAS di Bari ha “premiato” il carabiniere che, libero dal servizio che passeggiando sul lungo mare si è accorto di un uomo che dopo aver frantumato il vetro di un’utilitaria in sosta, si è appropriato di una borsa e di un cellulare.

L’inseguimento, scavalcando muretti e recinzioni perimetrali di ville e abitazioni circostanti, è culminato sul tetto di un palazzo. Il il fuggitivo (un uomo di 51 anni) è stato arrestato e la refurtiva recuperata.

Share Button