Task force anti-violenza: in aumento i reati di pedofilia e violenza sessuale

Sono passati da 34 a 57 i fascicoli riguardanti pedofilia e pornografia mentre le indagini su violenze sessuali sono aumentate da 115 a 157. A denunciarlo, il procuratore Giuseppe Volpe, durante la prima riunione della task force anti-violenza, convocata dall’assessore al Welfare della Regione Puglia, Salvatore Negro. Le forme di violenza peggiori si verificano per il 75% dei casi in ambito familiare. Al termine dell’incontro, l’assessore Negro ha sottolineato l’importanza di “proseguire nel percorso di lavoro delineato dalle linee guida regionali in materia di maltrattamento e della violenza in danno dei minori. Serve un potenziamento e una qualificazione dei servizi territoriali deputati alla presa in carico, la realizzazione di percorsi mirati di informazione e formazione, un monitoraggio attento e costante del fenomeno: queste le azioni pi・urgenti sulle quali va attuata una strategia congiunta・ha concluso l’assessore al Welfare.

 

Share Button