Incendi, 47 richieste mezzi aerei Stato

Dalle prime ore di mercoledì gli equipaggi di Canadair ed elicotteri della flotta aerea dello Stato coordinati dal Dipartimento della Protezione Civile a supporto delle operazioni svolte dalle squadre di terra, hanno ripreso le operazioni di spegnimento dei tanti incendi boschivi che ormai da giorni stanno interessando gran parte del Paese: 47 le richieste di concorso aereo arrivate. Le più numerose (17) dalla Sicilia, 8 dalla Campania, 6 rispettivamente dalla Calabria e dalla Basilicata, 3 dall’Abruzzo, 2 da Umbria e Lazio, mentre Sardegna, Puglia e Molise hanno fatto pervenire una sola richiesta. L’impegno dei mezzi disponibili – 12 Canadair e 4 elicotteri del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, a cui si aggiungono 5 elicotteri della Difesa – è sempre concentrato, d’intesa con le Regioni, sulle situazioni più critiche. Incendi anche su Matera, in contrada Serra Rifusa, dove sono intervenute diverse squadre dei Vigili del Fuoco per domare i roghi che hanno minacciato pure le abitazioni. Sul posto, precauzionalmente, anche l’elisoccorso per intervenire, in una zona difficilmente raggiungibile con i classici mezzi.

Share Button