Tragedia nel Metapontino, perde la vita un giovane centauro

Tragedia questo pomeriggio nel Metapontino; tra Tursi e Nova Siri un ragazzo di 33 anni originario di Nova Siri è morto mentre stava rientrando in moto assieme ad un gruppo di centauri. Aveva participato a Tursi al moto raduno organizzato e dedicato alla memoria di Francesco D’Alessandro 26 anni morto lo scorso novembre in Portogallo durante un viaggio in moto. La tragedia di oggi si è vericata in località Molino lungo la strada degli aranceti. Mentre il 33enne era in gruppo con gli altri centauri all’imbocco di una curva che in molti descrivono come “insidiosa” è andato fuori strada colpendo fortemente il guardrail che addirittura sembra si sia staccato. Sul posto sono arrivati subito, oltre ai Carabinieri, i soccorsi, l’elicottero, i sanitari del 118 che per diverso tempo hanno cercato di rianimare il ragazzo ma per lui non c’è stato nulla da fare. Il corpo del ragazzo è stato rimosso e portato presso la camera morturaria di Tursi in attesa delle autorizzazioni del magistrato.

Share Button