Gdf di Potenza sequestra diecimila articoli carnevaleschi non sicuri

Il risultato dell’operazione ha interessato il territorio del lagonegrese ed è stato conseguito dagli uomini del Nucleo Mobile della Compagnia di Lauria, i quali hanno rinvenuto la merce illegale sia nel corso dei controlli sui mezzi in itinere, che presso esercizi commerciali.

Complessivamente, sono stati sottoposti a sequestro oltre diecimila articoli, a danno di due distinti commercianti, entrambi di origine cinese residenti, rispettivamente, in Sicilia e in Calabria.

La merce è stata rinvenuta, in un caso, su un automezzo diretto in un comune della provincia di Agrigento e, nell’altro caso, durante l’immissione in vendita in loco nell’area del lagonegrese in una unità locale di una ditta calabrese.

Si tratta, prevalentemente, di prodotti utilizzati in occasione del Carnevale come parrucche ed accessori per vestiti e di articoli di bigjiotteria: collane e di cancelleria. Tra i materiali sequestrati anche prodotti elettronici, caricabatteria portatili per cellulari, cuffie stereo, MP3 e mini stereo.