Presunta frode, sequestrato tratto guard rail del ponte Punta Penna a Taranto

Ponte-Punta-Penna_02Taranto. Un tratto del guard rail, tecnicamente barriera di contenimento, del ponte Punta penna di Taranto è stato posto sotto sequestro dalla guardia di finanza nell’ambito di indagini su opere commissionate dall’Anas, che risulterebbe parte lesa. Il reato ipotizzato, a quanto si è appreso, è quello di frode nelle pubbliche forniture. La strada non è stata interrotta ma ci sono stati forti rallentamenti nella zona dopo l’intervento dei finanzieri.
Il ponte recentemente è stato oggetto di lavori di ammodernamento, ma la sostituzione delle barriere di contenimento risale ad alcuni anni fa. Le indagini riguarderebbero la ditta a cui sono stati assegnati i lavori.
L’Anas dovrà provvedere il prima possibile alla rimozione delle barriere di contenimento. (ANSA)
Share Button