Tragedia mongolfiera, ultimo saluto a Giuseppe


Davide e GiuseppeIrsina.
Commozione, trasporto, coinvolgimento e partecipazione hanno profondamente caratterizzato i funerali di Giuseppe Lasaponara, a Irsina. Silenzio e riflessione di una intera comunità che si è stretta intorno alla famiglia, facendo sentire la sua vicinanza e il suo dolore, già attraverso i messaggi riportati sugli striscioni, prima che il feretro facesse il suo ingresso nella chiesa dell’Immacolata: “il tuo sogno era volare e ora sei volato im cielo”. Ma Giuseppe e Davide, ha detto don Nicolino Menzano, vivranno per sempre.

La vera predica, il vero insegnamento, ha sottolineato vengono proprio dai giovani, compagni e amici. Come hanno dimostrato già venerdì, subito dopo la tragedia, e poi ancora con la recita del Santo Rosario, quando hanno pregato per Giuseppe. Quando una vita viene stroncata nella sua pienezza, ha detto ancora, l unico vero rifugio rimane Cristo.

Share Button