Colpa del caldo? Nel materano la polizia segnala diverse aggressioni in pochi giorni.

Tre casi forse segno di una “particolare escandescenza” legata all’eccessivo calore.

Volante PoliziaMATERA – Nell’ambito dell’intensificazione dei presidi di sicurezza predisposti proprio in occasione del periodo estivo, con la finalità di prevenire, oltre che reprimere i reati, gli uomini e le donne del commissariato di Pisticci sono intervenuti nel giro di pochi giorni in episodi simili tra loro accomunati dalla violenza gratuita e dalle minacce, verificatisi aPisticci e Ferrandina.

“Il primo episodio” scrivono dalla Questura di Matera “risale ad inizio del mese, quando un uomo residente a Pisticci è stato  aggredito da un soggetto che, dopo averlo pesantemente minacciato di morte e di ulteriori ripercussioni ai danni della famiglia, lo ha colpito  con calci e pugni. Solo l’intervento di alcuni conoscenti ha evitato il peggio”

Una dinamica simile si è verificata poi a Ferrandina per una accesa colluttazione tra due soggetti, presso la stazione ferroviaria di Ferrandina Scalo.

Giunti sul posto, gli agenti sono stati avvicinati dall’individuo che ne aveva richiesto l’intervento il quale ha riferito “che un extracomunitario, a seguito di uno scontro fisico avuto con un altro soggetto anch’egli extracomunitario, era stato trasferito in ambulanza in ospedale per le ulteriori cure mediche”.

La ricostruzione dell’accaduto ha consentito di individuare l’aggressore che, con la sua condotta violenta, aveva procurato lesioni personali giudicate guaribili in 21 giorni alla vittima.

La terza ed ultima aggressione a Pisticci, solo qualche giorno fa. A farne le spese una persona che per strada è stata raggiunta da schiaffi e spintoni oltre che dal tentativo, da parte dell’aggressore, di sbattergli la testa contro il cofano di un autovettura.

Alcuni passanti hanno fermato “l’energumeno” identificato grazie all’intervento di una volante del Commissariato (con precedenti per reati specifici, la cui condotta aggressiva ha procurato lesioni personali guaribili in 8 giorni).

Alla base delle 3 aggressioni ricostruite, è stato appurato che ci sarebbero futili motivi riferibili a diverbi su posizioni contrapposte, poi degenerate.

Share Button