Gdf Basilicata, sequestrati 6 mln per reati tributari

GDFBilancio dei primi 5 mesi del 2015 per la Guardia di Finanza di Basilicata. I dati operativi, conseguiti dai reparti del corpo, sono stati resi noti in concomitanza con il 241° anniversario dalla sua fondazione. Una celebrazione di sostanza, per sottolineare il contrasto alle frodi e all’economia sommersa e conferire alcune ricompense di ordine morale ai militari distinti sul campo. Tra gli obiettivi prioritari, esposti a Potenza dal Comandante regionale, Salvatore De Benedetto, quelli di carattere ambientale.

In totale, i controlli avviati sul territorio ammontano a 2.448, con 54 indagini di polizia giudiziaria concluse nel contrasto all’evasione e frodi fiscali. Nei reati tributari, in particolare: 78 soggetti denunciati, 32 evasori totali e sequestri patrimoniali del valore di quasi 6mln di euro.

Sul fronte del mercato del lavoro, le Fiamme Gialle hanno scoperto 30 lavoratori in nero e 16 irregolari, mentre altri capitoli riguardano le risorse percepite indebitamente dall’Unione Europea, contrasto al traffico di sostanze stupefacenti e lotta al gioco illegale.