Matera, giovane rumeno arrestato su mandato europeo

Matera - via Cererie

Matera – via Cererie

La Polizia di Stato ha arrestato a Matera un cittadino rumeno colpito da mandato di arresto europeo. L’attività è scaturita nel corso di mirati e capillari servizi di controllo del territorio che negli ultimi tempi sono stati intensificati, sia nel centro cittadino che nella periferia, al precipuo scopo di infrenare il fenomeno dei furti, attenzionando persone sospette o comunque non del posto.

Una volante, in particolare, è intervenuta in questa via delle Cererie dove era in corso un litigio tra un gruppo di persone, due uomini e due donne. E’ seguito il controllo dei soggetti coinvolti che sono stati così identificati: tutti e quattro cittadini rumeni.

In particolare, dall’esame della banca dati interforze, nei confronti di uno di essi, un giovane di 18 anni, è risultato un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità rumene nel decorso mese di ottobre per furto aggravato. Lo straniero è stato perciò tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Matera a disposizione dell’A.G. competente.

Share Button