Bernalda. Si ritrovano con le carte postepay “svuotate”. Quattro denunce

PostepayBERNALDA – Quattro persone, tra cui due cittadini romeni, sono state denunciate in stato di libertà dai Carabinieri per frode informatica, per aver “svuotato” le carte di credito di alcune persone di Bernalda.

I quattro – uno di loro è residente in provincia di Salerno e l’altro in provincia di Taranto – riuscivano a prelevare sul web il denaro dalle “postepay” (con importi tra i 200 e i 500 euro) per poi spostarlo su conti aperti sui siti dei giochi on-line, e infine recuperarlo attraverso accrediti su altre carte prepagate.

Le indagini sono cominciate grazie alla denuncia dei titolari delle “postepay” e i Carabinieri, seguendo le “tracce” digitali degli spostamenti di denaro, sono quindi riusciti a risalire ai responsabili.

Share Button