Una Centrale Biomasse della provincia di Bergamo in Basilicata?

Il Fatto Quotidiano citato da Cosimo Latronico

Il Fatto Quotidiano citato da Cosimo Latronico

ROMA – “Se fosse confermata la notizia saremmo al paradosso”. Lo denuncia in una nota il parlamentare lucano di Forza Italia, Cosimo Latronico il quale specifica che “La Provincia di Bergamo avrebbe comprato un terreno in Basilicata per realizzare una centrale a biomasse investendo 52 milioni di euro”.

“A parte la singolarità dell’iniziativa sotto il profilo delle competenze” scrive Latronico precisando che “la Provincia è un ente in scioglimento che realizza una politica espansiva” descrive l’iniziativa come la “più grave violazione del principio che ogni regione deve trattare i propri rifiuti”.

La notizia divulgata da “Il Fatto Quotidiano” secondo il deputato novasirese “merita di essere verificata e se confermata contrastata in tutte le sue implicazioni”.

“Chiederò al Ministro degli Affari regionali di compiere un accertamento e di manifestare il suo parere” conclude “oltre ogni disputa di valore costituzionale, resta il grave scenario che va messo a tema che la Basilicata non può essere trasformata in una discarica nazionale di rifiuti. Anche su questo profilo chiederò al Ministro dell’Ambiente di verificare lo stato e la consistenza del traffico di rifiuti verso la Basilicata e la sostenibilità ambientale di tali attività”.