Ferrandina. Picchia la madre per avere soldi da giocare al videopoker

VideopokerMATERA – Un uomo di 50 anni è stato arrestato dai Carabinieri, a Ferrandina, con l’accusa di estorsione continuata ai danni della madre, dalla quale pretendeva soldi per giocare al videopoker.

Quando i Carabinieri sono arrivati, l’uomo aveva appena spinto la madre a terra, rompendo subito dopo il vetro di una porta finestra, in preda all’ira per il rifiuto della donna di dargli i soldi. Durante le indagini avviate dopo l’arresto, i militari hanno scoperto che le richieste di denaro, ”con cadenza quotidiana”, erano cominciate nel 2004.

Share Button