Ferimento davanti locale notturno a Potenza, un arresto

PoliziaPOTENZA – La squadra mobile della questura di Potenza ha arrestato oggi Michele Pacilio, di 34 anni, di Pignola che – riconosciuto responsabile del tentativo di omicidio di Marco Cirenza, di 46 anni, avvenuto davanti a un locale notturno di Potenza, la notte del 2 maggio del 2010 – dovrà scontare sei anni e 15 giorni di reclusione.

Cirenza era fra i sorveglianti del locale. Quella notte, mentre stava per tornare a casa, fu affrontato da due uomini e raggiunto da diverse coltellate alle braccia e alle gambe: i medici emisero una prognosi di circa un mese.

I due aggressori (la posizione del complice di Pacilio gi stata definita) furono arrestati dalla Polizia poco dopo il ferimento, avvenuto per ragioni personali (forse Cirenza aveva gi avuto in passato ”contrasti” con i due, che hanno precedenti per reati contro la persona commessi proprio in locali notturni).

Oggi, la squadra mobile ha eseguito l’ordine di esecuzione della pena emessa a carico di Pacilio dalla procura generale della Repubblica presso la Corte di appello di Potenza.

Share Button