Statale Jonica. TIR sbanda, feriti due agenti polstrada, giù dal cavalcavia alto 2m

Polizia

POLICORO – Hanno riportato ferite giudicate guaribili in 15 giorni i due ispettori della Polizia stradale che la notte scorsa sono stati costretti a mettersi in salvo, saltando da un cavalcavia alto due metri, lungo la statale “Jonica”, nei pressi di Policoro (Matera) a seguito di un incidente che ha coinvolto la loro auto in sosta investita da un autoarticolato.

Le rilevazioni dell’incidente, che ha bloccato la strada per alcune ore, sono state effettuate dai Carabinieri. La pattuglia della Polizia stradale si era fermata intorno alle mezzanotte al chilometro 442, in territorio di Policoro per soccorrere il conducente di un autoarticolato, a causa di una foratura, che trasportava olio vegetale diretto in Calabria.

Uno degli agenti, con tutti gli accorgimenti di sicurezza e visibiltà, si era posto davanti al mezzo per regolare il traffico, l’altro stava aiutando l’autista a sostituire il pneumatico. All’arrivo del tir, prontamente segnalato dal primo agente, il poliziotto ha avuto la prontezza di salvare il camionista in panne saltando dal cavalcavia,
come pure aveva fatto il primo agente.

L’autoarticolato investitore, a causa probabilmente di un malore che ha colpito il conducente, ha schiacciato e trascinato per 30 metri l’Alfa romeo 159 della Polizia stradale che è andata interamente distrutta. Il mezzo, che trasportava derrate alimentare, si è ribaltato ostruendo la carreggiata. Il conducente, un uomo di 35anni residente in Calabria, è rimasto illeso. Il transito sulla Jonica, come segnalato dall’Anas, è tornato regolare dopo alcune ore.