Nova Siri. Furto in un’abitazione di campagna. I carabinieri fermano 4 donne.

donne fermateCon l’accusa di furto aggravato in concorso, commesso in un’abitazione di campagna a Marconia di Pisticci (Matera), quattro donne – di età compresa tra i 38 e i 52 anni, che hanno fornito identità in corso di accertamento – sono state fermate a Nova Siri (Matera) dai Carabinieri la notte tra il 16 e il 17 aprile scorsi.

Su richiesta del pm Rosanna De Fraia, i fermi sono stati convalidati dal gip di Matera Rosa Bia: ora le donne, presumibilmente di nazionalità straniera, sono in carcere.

I particolari degli arresti sono stati forniti stamani, a Matera, in una conferenza stampa, dal comandante della Compagnia di Policoro (Matera) dei Carabinieri, capitano Michelangelo Lobuono. Dopo il furto a Marconia di Pisticci, l’11 aprile, il figlio del proprietario dell’abitazione aveva scattato alcune foto di una”Fiat Punto” di colore scuro con a bordo cinque donne.

Rintracciata l’automobile, all’alt dei Carabinieri la notte tra il 16 e il 17 aprile, le quattro donne hanno provato a scappare, ma sono state fermate dai militari che hanno trovato parte della refurtiva (per un valore totale di circa settemila euro).

Nell’automobile (che era stata “modificata” per aumentarne la velocità) sono stati scoperti alcuni arnesi utilizzati per lo scasso, tra cui un cacciavite ricurvo per scardinare le porte e tre carte di identità false intestate persone di nazionalità straniere.

Share Button