Chiuso un ristorante di cucina orientale nel centro di Matera.

Schermata 2013-04-05 alle 11.55.49 Blitz della Guardia Costiera della Capitaneria di Porto di Taranto, nella serata di mercoledì scorso, a Matera.

Gli agenti, in collaborazione col servizio sanitario dell’Asm, hanno eseguito numerose verifiche nell’ambito di controlli per l’igiene e la sicurezza alimentare degli ingredienti e dei cibi preparati e serviti. E in un ristorante orientale del centro, molto noto e frequentato, sono stati rinvenuti alimenti alterati in cucina e nelle celle frigorifere.

Nel dettaglio si parla di due tonnellate di prodotti, di cui 6 quintali di provenienza ittica, avariati o comunque con scadenza abbondantemente superata o di dubbia provenienza, conservati in condizioni igieniche deplorevoli tra escrementi di topi e rifiuti d’ogni genere, in parte già pronti per essere serviti agli avventori che sono stati invitati a lasciare il locale.

Il ristorante è stato quindi chiuso e sigilli sono stati apposti alle cucine, ai frigoriferi e ai locali adiacenti utilizzati come magazzino e spazio igienico.