Le “Fiamme Gialle” di Potenza sequestrano un punto di raccolta per le scommesse abusive

Guardia-Di-Finanza1-11PIETRAGALLA – E’ stato anche grazie alle diverse segnalazioni inviate al numero di pubblica utilità “117” da privati cittadini che le Fiamme Gialle della Compagnia di Potenza, coordinate dal Comando Provinciale, hanno portato a termine una delle attività investigative a contrasto del fenomeno delle “scommesse clandestine”.

Il “gioco” rappresenta purtroppo un’attività molto diffusa, nella nostra regione. Non sono pochi i giocatori che sviluppano una dipendenza patologica, che ricade in termini sociali anche sulle famiglie con conseguenze spesso drammatiche. E le differenze tra gioco lecito e illecito a questo punto non contano.

I militari potentini hanno individuato un esercizio commerciale di Pietragalla dove veniva esercitata una attività illecita di raccolta e gestione delle scommesse clandestine via Internet.
A seguito dell’irruzione, i finanzieri rinvenivano tre postazioni informatiche collegate con il server di una società non nota giuridicamente sul territorio nazionale.

E’ scattato dunque il sequestro dell’illecito “punto di commercializzazione scommesse on-line” per conto di allibratore estero, nella fattispecie la società“ Betpassion.net”- con sede a Malta – e dell’attrezzatura indispensabile per l’esercizio dell’attività non autorizzata.

Al termine delle operazioni è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Potenza il legale rappresentante del punto di commercializzazione scommesse on-line.

Share Button