- trmtv - https://www.trmtv.it/home -

Continuano le ricerche dei due altamurani dispersi

Il torrente Ciccolocane nella zona dell'accaduto

MATERA – Due elicotteri, uno dei Vigili del Fuoco l’altro dei Carabinieri, sorvolano Matera dalle prime ore di questa mattina per agevolare le ricerche di Carlo e Rosa Masiello, padre e figlia di Altamura, rispettivamente di 87 e 44 anni, che risultano tuttora dispersi dopo che ieri sera, intorno alle 19:30, l’automobile in cui si trovavano, una Wolkswagen Golf bianca, è stata travolta dall’esondazione del torrente Ciccolocane, provocata dal violento nubifragio abbattutosi sulla città, nei pressi della statale 99, all’altezza dello stabilimento Valdadige, e trasportata a circa un chilometro di distanza in linea d’aria, dove è stata ritrovata, in un’ansa del torrente, capovolta, con la portiera sinistra aperta e il parabrezza infranto, piena solo di fango e detriti. Di padre e figlia, però, nessuna traccia. Le ricerche, condotte anche con l’ausilio di una squadra Saf, speleo-alpino-fluviale, sono andate avanti per tutta la notte e attualmente sono concentrate in prossimità dei luoghi dell’accaduto e, come purtroppo è facile immaginare, le speranze di ritrovare vivi i Masiello, purtroppo, sono pochissime. Non aiuta il fango, che tra l’altro impedisce anche il recupero dell’auto, che richiederà l’impiego di un trattore, ed ancora, questo soprattutto in funzione del ritrovamento dei dispersi, occorre tenere in considerazione che il Ciccolocane, a valle, confluisce nel torrente Gravina che a sua volta termina nel Bradano che sfocia a Metaponto. Provati, ma non privi di speranze di ritrovarli vivi, sul posto, dove sono costantemente presenti anche Polizia e Carabinieri, ci sono i parenti di Carlo e Rosa Masiello, che con loro, ieri, avevano trascorso una giornata in campagna in casa di amici. Quando la pioggia, ieri pomeriggio, ha cominciato a cadere con forte intensità, tutti hanno deciso di tornare ad Altamura ma la Golf guidata dal marito di Rosa Masiello, per uno smottamento della strada che stava percorrendo, è scivolata in un canale che finisce nel torrente ed è stata travolta. L’uomo, purtroppo, ha fatto in tempo a mettere in salvo solo le due nipotine ma non ha potuto impedire che la corrente portasse via la vettura su cui si trovavano ancora la moglie e il suocero.

 

Share Button