Ai domiciliari l’autore dei furti al "Madonna delle Grazie"

Matera. E’ finito agli arresti domiciliari Luca Radman, 30enne di Garaguso, responsabile dei furti perpetrati lo scorso mese di marzo negli studi medici dell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, almeno in due occasioni.  Gli agenti della Sezione Volanti hanno identificato il giovane attraverso le immagini registrate dalla videocamera installata presso lo sportello bancomat del nosocomio; il ladro aveva prelevato 700 euro in tre distinte operazioni, dopo aver rubato due portafogli, un bancomat ed una carta di credito. Aveva acquistato, poi, in città un televisore e alcuni capi di abbigliamento.  I gravi indizi di colpevolezza a suo carico per i reati di furto, truffa aggravata e continuata, sostituzione di persona e ricettazione sono stati confermati anche dagli accertamenti tecnici rilevati dalla Polizia Scientifica e dalle stesse dichiarazioni auto – accusatorie del ragazzo, tossicodipendente e con precedenti a carico. La misura cautelare dei domiciliari è stata eseguita dagli agenti della Polizia di Stato, su disposizione del Gip Rosa Bia,  che hanno condotto il giovane nel paese di residenza dove è stato affidato ai servizi sociali.