Adduce con gli ex-sindaci per Matera 2019

Gli ex-sindaci con Adduce

MATERA – Gli ex sindaci della città di Matera entreranno a far parte del comitato d’onore aperto per la candidatura a Capitale europea della cultura 2019. La proposta, formulata dal sindaco, Salvatore Adduce, è stata accolta da Ottavio Lonigro, Michele De Ruggieri, Francesco Gallo, Alfonso Pondrandolfi e Saverio Acito, che questa mattina hanno partecipato ad un incontro svoltosi in Municipio. Il contributo degli ex-primi cittadini di Matera si configurerà soprattutto in termini di collaborazione ad iniziative specifiche che saranno organizzate dal comitato di cui da oggi fanno parte e che, secondo quanto affermato da Adduce, dovrà coinvolgere tutte le forze politiche e civiche della città. A commento dell’adesione al comitato d’onore per Matera 2019, Ottavio Lonigro ha dichiarato che “Matera è di tutti, e deve essere di tutti, a prescindere dall’appartenenza politica”, oltre a chiedere il coinvolgimento di associazioni come il Rotary e il Lions. Francesco Gallo, invece, ha suggerito di attingere suggerimenti dal percorso che portò al concorso internazionale sui Sassi. Saverio Acito ha sollevato la proposta di coinvolgere i Comuni Unesco della Puglia; Michele De Ruggieri ha espresso l’auspicio di un totale coinvolgimento della comunità a partire dalle scuole; mentre Alfonso Pondrandolfi ha sottolineato la necessità di specificare meglio le ragioni della candidatura, a partire dall’importanza che la storia millenaria dei Sassi rappresenta e da un maggior riconoscimento della sua identità culturale.

Share Button