Ispezionato salottificio in piena attività ma mai dichiarato

MATERA – La Polizia di Stato ha ispezionato questa mattina nella Zona PAIP di Matera un salottificio in piena attività ma mai dichiarato. Tra i 26 operai, tutti cittadini cinesi, è emersa la presenza di un immigrato non in regola con il permesso di soggiorno. All’uomo è stato notificato il diniego del permesso di soggiorno, già emanato dal Questore di Chieti, con contestuale invito a lasciare il territorio nazionale entro cinque giorni. Il responsabile dell’opificio, di nazionalità cinese, è stato sanzionato ed invitato a regolarizzare la propria azienda. Due dei lavoratori cinesi, inoltre, che hanno dichiarato di abitare a Matera dal gennaio 2009, risultavano invece avere il domicilio a Taranto.

Share Button