A Pisticci scoperto traffico di specie protette

Un esamplare di tartaruga Testudo Hermanni

Pisticci. Agenti Forestali  e volontari dell’Anpana O.N.L.U.S. hanno sventato a Pisticci un’importante traffico illecito di specie animali protette. Le guardie eco-zoofile della provincia di Matera insospettiti da un annuncio che pubblicizzava la vendita di tartarughe  del genere “Testudo Ermanni”, una specie di massima protezione, hanno contattato il Corpo Forestale che subito si è attivato per la liberazione degli animali nonché  dell’arresto del venditore, un quarantenne pugliese residente nell’entroterra ionico lucano. È stato accertato che gli animali sono stati prelevati dalla località “Tempra Rossa”, un territorio di grande valenza naturalistica compreso tra i Comuni di Lavello e di Laurenzana.

Share Button